Pedalare a suon di musica

Lo spinning – detto anche indoor cycling – si diffonde negli Stati Uniti a partire dagli anni Novanta. A promuoverlo Johnny Goldberg, un atleta americano di triathlon, grande appassionato di fitness.

Consiste nel pedalare su una bicicletta statica eseguendo degli esercizi sotto la guida di un istruttore. La lezione classica dura circa un’ora: si comincia con dieci minuti di riscaldamento, si prosegue con l’esercizio vero e proprio e si chiude con la fase di defaticamento.

Da non sottovalutare il ruolo della musica di sottofondo che permette di concentrarsi sugli esercizi e allo stesso tempo di far vagare la mente. È un ottimo allenamento anche per chi ama la bicicletta e non può usarla all’aperto.

I benefici dello spinning

I benefici di questo tipo di allenamento sono molteplici. Il più evidente è senz’altro che permette di bruciare i grassi e ridurre il peso corporeo. Inoltre tonifica i muscoli e rassoda i glutei. Anche la scienza ci supporta nella spiegazione dei benefici di questo tipo di allenamento. Infatti sul Journal of Sports Medicine and Physical Fitness, si legge che lo spinning, svolto in modo costante, aiuta ad aumentare la massa muscolare e a ridurre il peso ed il grasso corporeo. In più, trattandosi di un’attività fisica che si svolge in compagnia, aiuta anche la socializzazione e contribuisce a migliorare l’umore, producendo una condizione di benessere.

Chi può praticarlo

Si tratta di uno sport adatto proprio a tutti. La bicicletta statica, infatti, permette di eseguire diversi esercizi, in base al livello di preparazione di ogni sportivo. È comunque importante svolgere gli esercizi più adatti in base al proprio grado di allenamento, senza esagerare e per questo è fondamentale farsi guidare da un istruttore qualificato.

Contattaci

    Istruttore

     

    Calendario corsi
    Lunedì: 20:00 – 21:00
    Mercoledì: 20:00 – 21:00
    Venerdì: 19:00 – 20:00